Strada bianca per i Monti del Cielo

Strada bianca per i Monti del Cielo di Mario Biondi.

Tra noi stanziali chi parte viene sommerso di raccomandazioni, “sta’ attento”, “va’ piano”, “non prendere freddo”, “non metterti nei pericoli”, mentre nella cultura del nomade è colui che rimane a casa ad avere bisogno di essere affidato a Dio; se qualcuno rimane fermo quando gli altri continuano il viaggio, in genere lo fa perché non è più in grado di seguirli: la sua vita è arrivata allo stadio estremo, dunque dev’essere affidato a Dio per l’ultimissimo viaggio da affrontare in solitudine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: