54

54 di Wu Ming.

– È tutto qui? Non c’è nient’altro? Mi deve bastare? No, babbo, non mi basta, ci deve essere qualcos’altro, forse altrove, forse in un altro mondo, come è stato per te. Forse è anche per questo che non sono mai riuscito a odiarti. Perché anch’io sono come te. Anch’io non riesco ad accontentarmi dei discorsi al bar.
Strinse il manico della valigia, alzò il braccio in segno di saluto e imboccò il sentiero.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: