Il male quotidiano

Il male quotidiano di Massimo Gardella.

Non doveva essere un uomo facile, eppure era a suo modo sincero. Onesto nella sua brutale schiettezza, genuino nella misantropia apocalittica che usava come schermo di difesa.

One thought on “Il male quotidiano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: