Barocco tropicale

Barocco tropicale di José Eduardo Agualusa.

Arrivo sempre troppo presto. Ho paura che finirò anche col morire prima del previsto. Uno di questi giorni muoio e mi ritrovo davanti a Dio in pigiama, la lunga chioma spettinata, che si lava la splendida faccia e i denti: «Che cazzo ci fai tu qui?»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: